Home > Articoli > L’uomo dell’anno

L’uomo dell’anno

Può un comico diventare presidente degli Stati Uniti?

L'uomo dell'anno

Ennesimo bel film di Robin Williams. Questa volta il ruolo da interpretare è quello di un comico della televisione, che da una battuta durante un suo talk show, incomincia a pensare a candidarsi come presidente degli Stati Uniti. Anche stavolta Williams riesce, con la sua verve comica, a calarsi ottimamente nel personaggio, che d’altronde non dista molto dalla sua vera essenza, fatta eccezione per il fatto di essersi candidato

Nello staff di questo “presidente” troviamo il sempreverde Christopher WalkernLaura Linney. Quest’ultima interpreta la parte di una delle persone a cui è stato affidato il sistema informatico per l’elezione del presidente, sistema che ha chiaramente un bug (tranquilli non ho svelato niente, si capisce nei primi minuti del film). Buon film, unica nota negativa (chiaramente per un informatico) il modo stupido in cui viene spiegato il bug informatico del sistema d’elezione. Costa tanto un consulente che ti dice “No guarda facciamolo quantomeno verosimile” ? Fatta eccezione per questo dettaglio insignificante, questo è l’ennesimo film da annoverare tra le ottime di interpretazioni di Robin Williams. Consigliato.

Tag:
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: