Home > Articoli > Figlio di un CSS minore

Figlio di un CSS minore

Lasciando stare l’abominevole battuta sul film di Randa Haines, devo confermare che madre natura conferisce il dono di realizzare siti belli e funzionanti a poche persone…e se non sono poche io comunque non sono fra quelle

Lasciamo perdere la logica di business e la sua implementazione, per quello almeno riesco a cavarmela, però quando poi sbatto contro l’HTML, Javascript, CSS e compagnia bella è sempre la stessa storia.

  • ci sono diversi browser
  • uno vede le cose in un modo differente dall’altro (no non dovrebbero permetterlo, o le renderizzi come è stato deciso oppure ciccia non ti puoi chiamare browser!!!)
  • sembra che la “tecnologia” delle PNG trasparenti non sia ancora ben presente su tutti i browser utilizzati dalle persone
  • se inserisci un elemento nuovo in un bel CSS zompa fuori qualche padding,margin,spacing,align che va a farsi benedire e incomincia la ricerca del padding perduto
  • Le persone sui forum di html/css parlano in un linguaggio strano e utilizzano strani tag che non pensavo fossero mai stati inventati

…nella prossima vita nasco webmaster giuro

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: